L'Azienda

1853
Nasce ufficialmente la Ditta Carlo Erba. Un’azienda che aveva al suo servizio 80 dipendenti.

1859
Carlo Erba decide di passare alla produzione su scala industriale in un momento di grande fermento e di clima di fiducia da parte degli operatori economici. I prodotti descritti in appositi cataloghi, sono venduti in diverse parti del mondo dall’Asia Minore al Sud America.

1888 - 1906
Luigi Erba, con il supporto di Giuseppe Visconti di Modrone e di Luigi Buffoni, continua a gestire l’azienda seguendo l’imprinting dato dal fratello. In pochi anni la continua espansione rese necessario la costruzione di un nuovo stabilimento a Dergano.

1907
Il 27 Novembre, Anna Brivio, vedova di Luigi Erba, le figlie Carla, moglie del Conte Visconti di Modrone, e Lina fondano la società in nome collettivo Carlo Erba che contava 1.200 operai. L’attività comprendeva la produzione e il commercio di medicinali, alimenti e elaborati chimici.

1926
Un’altra evoluzione coinvolge la Ditta Carlo Erba che diventa da società in nome collettivo a società anonima (Carlo Erba SA). La produzione caratterizzata da grande accuratezza e varietà di gamma, riguardava Sali di ferro, mercurio, magnesio, lattici e specialità per l’estero. Al settore, tradizionale per l’azienda, se ne affiancheranno altri:

  • apparecchiature e strumenti scientifici
  • ·        zootecnica (soprattutto post Seconda Guerra Mondiale)
  •  

1946
Nasce Carlo Erba SpA. Tra gli anni ’50 e ’60, l’azienda differenzia le produzioni nei diversi stabilimenti.

  • Presso il laboratorio Diet-Erba, si producono prodotti dalla farina lattea agli omogeneizzati
  • Nello stabilimento di Grazzano Visconti si producono prodotti alimentari a marchio Sagra
  • Presso la Erbazoo invece si concentrano ricerca e sviluppo per il settore veterinario.

1971

Gli anni ’70 sono anni particolari. Continua uno sviluppo sostanzioso soprattutto in Europa e nei paesi del Latino – America, in Italia cambiamenti nei contratti dei chimici-farmaceutici, aprono un periodo problematico che porta la Famiglia Vimodrone a cedere il pacchetto di maggioranza alla Montedison, già inserita nel contesto chimico grazie alla partecipazione in Farmitalia.

1978-1983
Nel 1978 Farmitalia e Carlo Erba SpA si fondono diventando un’unica realtà. Nel 1983 l’azienda entrerà a far parte della holding Erbamont del gruppo Ferruzzi, diventato anche maggiore azionista della Montedison.

1989-1993
Il gruppo Ferruzzi hanno un peso su Farmitalia Carlo Erba fino al 1989, anno in cui l’azienda viene ceduta alla svedese kabi-Pharmacia.

peso: 
2